en
studiocristallini_diadoraheritage_01

Diadora Heritage

Diadora Heritage

D+U
Lazio
studiocristallini_diadoraheritage_02

La parola, Diadora, deriva dal greco, “dia-dora”, che significa “condividere doni e onori”. Condivisione del successo, spirito di squadra nelle attività sportive agonistiche, competizione degna sia dei membri della squadra che degli avversari, sono alcuni dei principi essenziali insiti nel marchio Diadora. Diadora nasce nel 1948 come laboratorio artigiano per la realizzazione di scarponi da montagna. Questi si sono rapidamente affermati come i migliori scarponi da montagna e da lavoro sul mercato. Negli anni successivi si verificò uno spostamento della produzione verso il mondo dello sport. Diadora si è distinta per l’alta qualità e le caratteristiche all’avanguardia dei suoi prodotti. La sua produzione ha raggiunto importanti volumi industriali. Negli anni ’70 Diadora è stata la prima azienda italiana a sviluppare un nuovo concetto di marketing sportivo, che prevedeva la scelta di avere come testimonial campioni di ampio appeal. Campioni come Bjorn Borg e Roberto Bettega non sono solo figure importanti nello sport, ma sono diventati vere icone di stile. I ’00 sono gli anni dell’espansione mondiale portati avanti da ottime partnership sportive, ma sono anche gli anni delle nuove influenze, attraverso una visione ben precisa dello sportswear di lusso. Nasce la linea Heritage, destinata a diventare un vero e proprio fenomeno dell’abbigliamento e la prima vera sperimentazione di fusione tra sportswear e moda.

Torna su ^